Archivio dei tag fantasy

Matrimonio Elfico

Il bellissimo gazebo sull’acqua è la location ideale per la celebrazione del Matrimonio Elfico, lo splendido rituale che unisce il mondo delle leggende nordiche all’atmosfera fantasy dell’evento. Il rito si ispira inoltre alla mitologia pagana degli antichi romani secondo la quale la nascita del lago è opera di Benaco, il dio del fiume, e della figlia, la ninfa Garda. Garda andò in sposa al fiume Sarca e da questa unione nacque un lago ampio come il mare. Lo stesso mito spiegherebbe l’origine del fiume Mincio.

Alla celebrazione del Matrimonio Elfico tutti possono partecipare per sposarsi, il Rito è gratuito e non ci sono obblighi. Libertà di vestirsi come si vuole e se si desidera si può portare qualcosa di personale da scambiarsi.

Mostra di rapaci

✨🦉I bellissimi gufi sono presenti anche alla Festa delle Fate di giugno 2021✨🦉🦉I rapaci, che da sempre affascinano grandi e piccini, accoglieranno il pubblico in una location appositamente studiata per mantenere senza troppi sforzi o disagi la distanza di sicurezza. 😉E’ un’occasione speciale per portarsi a casa una foto ricordo fantastica!!🦉

La laguna delle Sirene

🧜‍♀️Le incantevoli Sirene sono con noi domenica 20 giugno sul lungolago Regina Adelaide.🧜‍♀️🧜🌊Le Sirene sono fanciulle marine che seducono i marinai con la bellezza del corpo e la dolcezza del canto. Dalla testa fino all’ombelico hanno aspetto di vergine, del tutto simili a creature umane. Hanno però code squamose di pesce, che nascondono sempre sott’acqua La loro pelle è bianca come la neve. Le Sirene hanno un timbro melodico e ipnotico. Secondo la leggenda, potrebbero essere ragazze che sono morte prima del matrimonio o a causa di un cuore d’amore spezzato ❤ Le Sirene preferiscono non solo il mare ma si sentono a proprio agio anche nelle fresche acque del lago 🌊🧜‍♀️

La Festa delle Fate 2021

Da venerdì 18 a domenica 20 giugno il Lungolago Regina Adelaide a Garda, ospita la festa fantasy che coinvolge appassionati del genere e non, sfumando ogni confine tra realtà e magia. Un weekend magico in una location fantastica.

Venerdì: 19.00 – 22.30 Sabato: 11.00 – 23.00 Domenica: 10.00 – 19.00

INGRESSO GRATUITO

La Festa delle Fate 2011

“Ci sono colori che rimangono nei nostri occhi come strascichi di sogni all’alba.
Ci sono profumi e sensazioni delicate che si mescolano nei nostri ricordi, proprio come una brezza leggera sulla riva di un lago al tramonto.
Immaginate un grande specchio argentato, lo sciabordio dell’acqua che lambisce la riva insinuandosi tra le soffici piume dei cigni. Poco distante, in un prato verde che profuma d’estate, le note di un’arpa e una voce d’angelo riempiono la sera scivolando sugli alberi.
È in momenti come questo che appaiono le Fate.
Quando lasciamo che la magia della natura e la bellezza della fantasia avvolgano i nostri pensieri rendendoci liberi di tornare bambini.
La Festa delle Fate, che anche quest’anno ha fatto risplendere la creatività e l’abilità degli artigiani e degli artisti accorsi da tutta Italia, mi ha regalato ricordi felici e tanta meraviglia.

Il Lido Holiday di Bardolino, direttamente sul Lago di Garda, mi è sembrato subito una cornice ideale per un evento che racchiude lo spirito di cui Marzia Campagnari è portatrice: la semplicità e la bellezza dei sogni possono toccare chiunque, basta credere nel potere della fantasia.
Dal ricchissimo buffet di benvenuto alla disposizione dei banchi degli artigiani, tutto è stato curato con una professionalità e una disponibilità che solo chi ama le proprie passioni può usare.
La Festa si è aperta sabato 25 giugno, con la luce del tramonto d’inizio estate su Bardolino.
La serata si è subito animata con l’arrivo di alcune bellissime Fate in carne ed ossa che hanno incantato i più piccoli e stupito i più grandi. Musicisti, artigiani, scrittori e intrattenitori hanno popolato la festa fino a tardi, condividendo la loro arte prima di dare la buonanotte con la suggestiva accensione delle Lanterne dei desideri. È stato emozionante vederle librarsi nell’aria della notte portandosi via la prima giornata della manifestazione.
Il mattino seguente i banchi degli espositori hanno aperto nella luce abbagliante di un caldo sole estivo, regalando momenti di curiosa ammirazione ai passanti. La lettura psicomagica dei tarocchi, il truccabimbi, l’arpa, i viaggi fantastici attraverso le letture degli scrittori intervenuti e le esibizioni degli artisti hanno reso una tranquilla domenica di giugno qualcosa da ricordare.
Di questo incredibile viaggio porterò con me il modo in cui il sole splendeva sui cristalli, sulle ali delle Fate e sugli intagli delle candele.
Ricorderò la musica che pervadeva l’incredibile quiete del lungolago e la bellezza degli sguardi accesi di meraviglia di tutti coloro che hanno guardato col cuore.
Ricorderò l’impalpabile magia della notte e l’indiscutibile generosità delle persone straordinarie che ho avuto la fortuna di conoscere.

Per chi ha sognato e per chi non c’era… alla prossima festa!”

Recensione presa da facebook

La Festa delle Fate 2010

Torna la Festa delle Fate a Bardolino

Alla fine di giugno Bardolino ospita, come ormai da tre anni a questa parte, la Festa delle Fate è un appuntamento annuale che si svolge al Parco Carrara Bottagisio sul lungolago di Bardolino (VR). Le date prescelte per l’edizione 2010 sono il 25 e 26 giugno (dalle 19.00 alle 24.00) e domenica 27 (dalle 10.00 per l’apertura stand, dalle 18.00 alle 24.00 per gli spettacoli). L’ingresso è gratuito.

L’evento festeggia il periodo del solstizio d’estate attraverso tre serate di spettacolo, danza, racconti e fiabe da ascoltare attorno al fuoco. Venerdì 25 alle ore.19.00 la manifestazione si aprirà con la grande inaugurazione: musica rockabilly e spettacoli di alchimia, cena in riva al lago e stand di fate. Il sabato accenderà momenti d’atmosfera gotica con musica metal folk-celtica e racconti fantasy-horror legati anche alle leggende locali. Armoniose note d’arpa celtica accompagneranno la cena in riva al lago e il parco pullulerà di maghetti alle prese con pozioni e cappelli parlanti e bolle giganti sospese in aria. Non mancherà neppure una piccola “Terra di Mezzo” dove il pubblico potrà assistere a lezioni di scrittura elfica per entrare in simbiosi con il mondo fatato di J.R.R. Tolkien.

Domenica 27, gli spettacoli offriranno la magia del cosplay, la presentazione di “Stardust” la nuova collezione di Les Alpes.