Archivio dei tag cosplay

Contest Cosplay

La Festa delle Fate vi aspetta dal 21 al 23 giugno sul bellissimo lungolago Regina Adelaide di Garda (VR).

Il Lago di Garda è da sempre uno scenario naturale perfetto per fare da cornice a foto da sogno e per questo è considerato dai cosplayer uno dei posti più belli per farsi immortalare interpretando il proprio personaggio preferito. Tra sirene e barche con sfondi di palme, onde e tramonti, i bravissimi fotografi realizzano photo set incredibili!


𝑮𝑨𝑹𝑨 𝑪𝑶𝑺𝑷𝑳𝑨𝒀

Partecipa al contest 𝑪𝒐𝒔𝒑𝒍𝒂𝒚 𝒆 𝒑𝒐𝒕𝒓𝒂𝒊 𝒗𝒊𝒏𝒄𝒆𝒓𝒆 𝒇𝒂𝒏𝒕𝒂𝒔𝒕𝒊𝒄𝒊 𝒑𝒓𝒆𝒎𝒊!
Ritorna il Contest Cosplay tradizionale con esibizioni alla Festa delle Fate nella bellissima arena del Drago!

𝑴𝑶𝑫𝑨𝑳𝑰𝑻𝑨’ 𝑫𝑰 𝑷𝑨𝑹𝑻𝑬𝑪𝑰𝑷𝑨𝒁𝑰𝑶𝑵𝑬

👺 𝗥𝗘𝗚𝗢𝗟𝗔𝗠𝗘𝗡𝗧𝗢 𝗚𝗔𝗥𝗔 𝗖𝗢𝗦𝗣𝗟𝗔𝗬

Si darà la priorità a salire sul palco a chi farà la registrazione online, ma sarà possibile iscriversi anche in fiera presso l’arena del Drago fino a 1 ora prima dell’inizio della Gara Cosplay.

𝗜𝗦𝗖𝗥𝗜𝗭𝗜𝗢𝗡𝗘 𝗢𝗡𝗟𝗜𝗡𝗘 𝗚𝗔𝗥𝗔 𝗖𝗢𝗦𝗣𝗟𝗔𝗬

Ci si potrà iscrivere online da lunedì 01 aprile, fino a lunedì 17 giugno

inviando una mail a: garacosplaylafestadellefate@gmail.com

Scrivendo nell’oggetto i seguenti dati personali:
01) Nome e Cognome
02) Nome del personaggio interpretato
03) Serie di appartenenza
04) Numero di cellulare per essere reperibili.
05) Email
06) TRACCIA AUDIO
La traccia audio dovrà essere inviata via mail a garacosplaylafestadellefate@gmail.com

L’immagine di riferimento andrà consegnata al momento della conferma dell’iscrizione, allo stand iscrizioni in fiera, assieme alla liberatoria.

🟥 𝗗𝗢𝗠𝗘𝗡𝗜𝗖𝗔 𝗖𝗢𝗡𝗧𝗘𝗦𝗧 𝗖𝗢𝗦𝗣𝗟𝗔𝗬

✔️ 𝗠𝗜𝗚𝗟𝗜𝗢𝗥 𝗖𝗢𝗦𝗣𝗟𝗔𝗬 𝗙𝗘𝗠𝗠𝗜𝗡𝗜𝗟𝗘

➡️ (premio in arrivo!)

✔️ 𝗠𝗜𝗚𝗟𝗜𝗢𝗥 𝗖𝗢𝗦𝗣𝗟𝗔𝗬 𝗠𝗔𝗦𝗖𝗛𝗜𝗟𝗘

➡️ (premio in arrivo!)

✔️ 𝗣𝗥𝗘𝗠𝗜𝗢 𝗦𝗣𝗘𝗖𝗜𝗔𝗟𝗘 𝗚𝗜𝗨𝗥𝗜𝗔

➡️ (premio in arrivo!)

✔️ 𝗣𝗥𝗘𝗠𝗜𝗢 𝗦𝗣𝗘𝗖𝗜𝗔𝗟𝗘 𝗚𝗜𝗨𝗥𝗜𝗔

➡️ (premio in arrivo!)

✔️ 𝗣𝗥𝗘𝗠𝗜𝗢 𝗦𝗣𝗘𝗖𝗜𝗔𝗟𝗘 𝗚𝗜𝗨𝗥𝗜𝗔

➡️ (premio in arrivo!)

▶️ 𝗖𝗢𝗦𝗣𝗟𝗔𝗬

Si potrà partecipare al Cosplay organizzato da La Festa delle Fate, indossando un costume sia creato a mano che comprato.

▶️ 𝗖𝗔𝗧𝗘𝗚𝗢𝗥𝗜𝗘: si può interpretare personaggi inerenti a queste categorie:
Fate, Fantasy, Steampunk, Anime, Manga, Comics, Videogames, Film, Telefilm, Libri, Romanzi, Giochi di Ruolo, Artbook, Idol, Fantascenza, Versioni Original e/o inventate, Versioni Alternative, K-Pop, J-Rock, J-Pop, Loli, Gothic Lolita, Personaggi Tv.

▶️ 𝗦𝗘𝗦𝗦𝗢 𝗗𝗜 𝗔𝗣𝗣𝗔𝗥𝗧𝗘𝗡𝗘𝗡𝗭𝗔: la giuria terrà conto sempre del sesso del personaggio interpretato e non il sesso reale del Cosplayer.

▶️ 𝗧𝗔𝗧𝗨𝗔𝗚𝗚𝗜 𝗘 𝗣𝗜𝗘𝗥𝗖𝗜𝗡𝗚: non si verrà penalizzati in nessun modo

▶️ 𝗚𝗜𝗨𝗥𝗜𝗔: la Giuria sarà composta da personale qualificato, selezionato personalmente dal team che curerà la Gara Cosplay, durante La Festa delle Fate.

▶️ 𝗢𝗥𝗗𝗜𝗡𝗘 𝗗𝗜 𝗦𝗙𝗜𝗟𝗔𝗧𝗔: i cosplayers iscritti al cosplay verranno chiamati a esibirsi sul palco secondo l’ordine di iscrizione dato loro tramite l’iscrizione ONLINE o direttamente allo stand iscrizioni in fiera.

▶️ 𝗢𝗥𝗗𝗜𝗡𝗘 𝗗𝗜 𝗦𝗔𝗟𝗜𝗧𝗔: per nessuna ragione sarà possibile modificare l’ordine di sfilata o cambiare il proprio numero. I Cosplayers non presenti alla loro chiamata sul palco verranno ripescati dopo l’utimo partecipante al cosplay contest non competitivo.

▶️ 𝗜𝗦𝗖𝗥𝗜𝗭𝗜𝗢𝗡𝗘 𝗖𝗢𝗦𝗣𝗟𝗔𝗬: al momento dell’iscrizione, si dovrà consegnare:

1) Liberatoria compilata in ogni sua parte
2) La traccia audio solo su Pendrive USB
3) Immagine del personaggio stampata
Invitiamo a consegnare l’immagine del proprio personaggio di riferimento, valorizzare la somiglianza del cosplayer al personaggio interpretato e per poter avere una migliore valutazione da parte dei giurati.

▶️ 𝗟𝗜𝗕𝗘𝗥𝗔𝗧𝗢𝗥𝗜𝗔: durante l’iscrizione dovrà essere consegnata la liberatoria compilata in ogni suo punto

🟥 𝗟𝗜𝗡𝗞 𝗣𝗘𝗥 𝗦𝗖𝗔𝗥𝗜𝗖𝗔𝗥𝗘 𝗟𝗘 𝗟𝗜𝗕𝗘𝗥𝗔𝗧𝗢𝗥𝗜𝗘:

✔️ 𝗟𝗶𝗯𝗲𝗿𝗮𝘁𝗼𝗿𝗶𝗮 𝗚𝗔𝗥𝗔 𝗖𝗢𝗦𝗣𝗟𝗔𝗬 𝗺𝗮𝗴𝗴𝗶𝗼𝗿𝗲𝗻𝗻𝗶

https://www.mediafire.com/…/LIBERATORIA+COSPLAY…/file

✔️ 𝗟𝗶𝗯𝗲𝗿𝗮𝘁𝗼𝗿𝗶𝗮 𝗚𝗔𝗥𝗔 𝗖𝗢𝗦𝗣𝗟𝗔𝗬 𝗺𝗶𝗻𝗼𝗿𝗲𝗻𝗻𝗶

https://www.mediafire.com/…/LIBERATORIA+COSPLAY…/file

▶️ La penna USB o HD verrà riconsegnata subito dopo l’iscrizione. Durante la propria interpretazione si potrà utilizzare un unico file in formato MP3 / WAW della durata indicata dal regolamento in base al numero dei partecipanti.

▶️ Si accetterà al momento della consegna della traccia audio solo pendrive USB. Se non si dispone di una traccia audio, si potrà richiedere al momento dell’iscrizione una musica di sottofondo.

▶️ 𝗥𝗜𝗖𝗛𝗜𝗘𝗦𝗧𝗘 𝗣𝗔𝗥𝗧𝗜𝗖𝗢𝗟𝗔𝗥𝗜: se durante l’esibizione si necessiterà di microfoni, accessori particolari da gestire sul palco bisognerà comunicarlo al momento dell’iscrizione. Questa richiesta in un secondo momento non sarà accettata.

▶️ 𝗧𝗘𝗠𝗣𝗢 𝗟𝗜𝗠𝗜𝗧𝗘: ogni partecipante avrà un certo tempo a disposizione per interpretare come meglio crede il proprio personaggio. Ai cosplayers senza interpretazione verranno dati 30 secondi per sfilare e mettersi in posa per le foto.

▶️ 𝗧𝗘𝗠𝗣𝗜𝗦𝗧𝗜𝗖𝗛𝗘 𝗦𝗨𝗟 𝗣𝗔𝗟𝗖𝗢 𝗣𝗘𝗥 𝗜 𝗖𝗢𝗦𝗣𝗟𝗔𝗬𝗘𝗥𝗦

  • Partecipante singolo senza interpretazione (30 secondi).
  • Singolo (2 minuti).
  • Coppia (3 minuti).
  • Da 3 partecipanti in su (4 minuti).

▶️ 𝗣𝗥𝗘𝗠𝗜𝗔𝗭𝗜𝗢𝗡𝗜

Il numero e la tipologia dei premi potrebbe variare a seconda della tipologia dei partecipanti. Ogni partecipante non potrà ricevere, per ogni singola sfilata, più di un premio tra quelli specificati. All’interno di un gruppo non verranno premiati singoli elementi e/o accessori. Si premierà sempre il sesso del personaggio interpretato e non il reale, il sesso del Cosplayers. Oltre ai premi, potranno aggiungersi premi speciali o menzioni speciali, scelti ed assegnati da ospiti, figure di rilievo o sponsor della manifestazione.
Tutti i giurati si consulteranno per assegnare ogni singolo premio.
Tatuaggi e/o Piercing non andranno a influire in nessun modo nel giudizio e/o votazione da parte della giuria.
Nel caso ci sia indisponibilità a presenziare alla fiera di uno dei giurati, lo staff si riserva il diritto di incaricare uno o più giurati d’ufficio scelti fra i responsabili.

▶️ 𝗜𝗡𝗙𝗢𝗥𝗠𝗔𝗭𝗜𝗢𝗡𝗜 𝗖𝗔𝗧𝗘𝗚𝗢𝗥𝗜𝗘 𝗣𝗥𝗘𝗠𝗜𝗔𝗧𝗘

✔️ CRITERI DI VALUTAZIONE

Le categorie e i premi saranno assegnati al personaggio di sesso rappresentato dal cosplayer. Il costume potrà essere fatto a mano e/o comprato, senza nessuna penalizzazione. A seconda della categoria che si andrà a premiare, la giuria terrà conto della fattura del Cosplay, la somiglianza con il costume del personaggio, il make-up, la realizzazione degli accessori, e l’esibizione.

✔️ RITIRO DI UNA CATEGORIA: Se la giuria valutando i partecipanti non troverà nessun Cosplayers adeguato a una determinata categoria, potrà ritenere il caso di ritirare la suddetta categoria dalle premiazioni.

🔴 𝗘’ 𝗦𝗘𝗩𝗘𝗥𝗔𝗠𝗘𝗡𝗧𝗘 𝗩𝗜𝗘𝗧𝗔𝗧𝗢

Si fa obbligo ai partecipanti di evitare i seguenti atteggiamenti sul palco:
Turpiloquio e volgarità, Bestemmie e/o comportamenti offensivi verso le religioni e/o incitanti odio e razzismo; Atti osceni veri o simulati; Atti comunemente sanzionati nella categoria di “atti osceni in luogo pubblico” dal codice penale (art. 527 codice penale italiano).
Nell’Arena del Drago (il luogo dove si svolgerà la Gara Cosplay) è assolutamente vietato l’uso di:
Oggetti appuntiti (quali coltelli veri, frecce con punta)
Fiamme libere
Sostanze infiammabili
Getti d’acqua e liquidi
Sostanze schiumogene
Esplosivi
Lancio di oggetti pesanti e/o contundenti
È vietato portare sul palco animali vivi di qualsiasi taglia

🔴 𝗘’ 𝗖𝗢𝗡𝗦𝗘𝗡𝗧𝗜𝗧𝗢 𝗣𝗢𝗥𝗧𝗔𝗥𝗘 𝗦𝗨𝗟 𝗣𝗔𝗟𝗖𝗢

Armi create con stampanti 3D.
Armi da fuoco a salve (scariche, senza munizioni e con il pallino rosso bene in mostra)
Coriandoli o simili-effetti scenici teatrali non pericolosi che non rientrino nelle categorie sopracitate di divieto
Fumogeni, purchè senza innesco con fiamma ed innocui per le persone.
Peluche e riproduzioni di animali.

🔴 𝗔𝗥𝗠𝗜

Si ricorda ai partecipanti alla gara, che intendessero portare con se delle armi, che devono denunciare preventivamente alla propria questura di appartenenza il possesso dell’arma e il percorso che effettueranno con essa. Queste regole sono create per far rispettare le norme di sicurezza e tutelare i cosplayers e il pubblico presenti all’evento.

La Festa delle Fate a Garda – dal 21 al 23 Giugno

Confermata La Festa delle Fate che dal 21 al 23 giugno rinnova il tanto atteso appuntamento che festeggia il solstizio d’estate. Il bellissimo lungolago Regina Adelaide di Garda (VR) si popola di artisti, artigiani, autori e ospita il numeroso e variopinto mercato fantasy dove trovare fate e draghi di resina, pietre dure, candele, lampade di sale e lanterne di cera, incensi, libri. All’ombra degli alberi nel parco sono presenti aree dedicate alla divinazione come la lettura dei tarocchi, aree di benessere con trattamenti reiki e consulenze personalizzate. Da ricordare anche i laboratori creativi per bambini e adulti per divertirsi assieme.

Il bellissimo gazebo sull’acqua diventa ancora una volta il tempio della celebrazione del Matrimonio Elfico, l’incantevole rituale che unisce il mondo delle leggende nordiche all’atmosfera fantasy dell’evento e a cui tutti possono partecipare. Per dare il nostro caloroso benvenuto alla nuova stagione, sabato sera con il fuoco acceso festeggeremo la potenza del sole, la luce e l’inizio dell’estate. Domenica torna il tanto atteso appuntamento con il contest cosplay: un’occasione imperdibile per grandi e piccini di sfidarsi nell’impersonare il proprio personaggio preferito, scelto tra fumetti, manga, film, videogiochi, davanti agli obiettivi di fotografi professionisti, che sono a disposizione per immortalare fantastici momenti nella splendida cornice naturale del Lago di Garda.

ORARI :
Venerdì 19.00 – 22.30
Sabato 14.00 – 23.30
Domenica 10.00 – 19.00

La manifestazione prevede l’ingresso gratuito per il pubblico e si svolge all’aperto.

Matrimonio Elfico

Il suggestivo lungolago di Garda è la location ideale per la celebrazione del Matrimonio Elfico, lo splendido rituale che unisce il mondo delle leggende nordiche all’atmosfera fantasy dell’evento. Il rito si ispira inoltre alla mitologia pagana degli antichi romani secondo la quale la nascita del lago è opera di Benaco, il dio del fiume, e della figlia, la ninfa Garda. Garda andò in sposa al fiume Sarca e da questa unione nacque un lago ampio come il mare. Lo stesso mito spiegherebbe l’origine del fiume Mincio.

Ad ogni edizione della Festa delle Fate viene celebrato il Rito a cui tutti possono partecipare per sposarsi. Il Rito è gratuito e lascia la liberta di presenziare senza obblighi di alcun genere. Se si desidera si può portare qualcosa di personale da scambiarsi. Per partecipare inviare una mail a
info@leggendedelgarda.com oppure, durante lo svolgimento della manifestazione, presentandosi allo stand dell’autrice Simona Cremonini.

Orari celebrazione:
sabato dalle 19.00 alle 21.00
domenica dalle 15.00 alle 16.30


La Festa delle Fate 2020

“La Rinascita della Fenice”, questo il tema centrale della La Festa delle Fate 2020: proprio come la fenice che risorge dalle proprie ceneri, l’attesa manifestazione veronese torna a illuminare di rinnovata speranza e positività il meraviglioso scenario del Lago di Garda, proponendosi come pioniere per la riapertura delle manifestazioni che tanto ci sono mancate in questi ultimi mesi.

Sabato 20 giugno dalle ore 18 alle 23 e domenica 21 giugno dalle 10 alle 19, il lungolago Regina Adelaide si vestirà di fiaba e magia, catapultando i propri visitatori in un’atmosfera da sogno, tra i miti e le leggende delle culture celtiche e norrene risvegliando il bambino che è dentro di noi e trascinandolo ancora una volta nel mondo incantato della spiritualità e dell’armonia intrinseca della natura.

La Festa delle Fate 2016

La Festa delle Fate 2016 si è svolta sul Lungolago Regina Adelaide il 25 e 26 giugno. Si ringraziano per le foto i bravissimi fotografi: Amedeo Fattori, Andrea Ciop Giacon, Andrea Pozzuoli, Antonio Marocchio, Culla dei Sogni, Daniele Prada, Federico Marocchio, Gab Riz, Giovanni Grigolo, Massimo Photo, Maurizio Simoni, Monia Baraccani, Mr Click, Stefano Brentegani.

La Festa delle Fate 2015

20-21 Giugno – Lungolago Regina Adelaide, Garda (VR)

La Festa delle Fate 2011

“Ci sono colori che rimangono nei nostri occhi come strascichi di sogni all’alba.
Ci sono profumi e sensazioni delicate che si mescolano nei nostri ricordi, proprio come una brezza leggera sulla riva di un lago al tramonto.
Immaginate un grande specchio argentato, lo sciabordio dell’acqua che lambisce la riva insinuandosi tra le soffici piume dei cigni. Poco distante, in un prato verde che profuma d’estate, le note di un’arpa e una voce d’angelo riempiono la sera scivolando sugli alberi.
È in momenti come questo che appaiono le Fate.
Quando lasciamo che la magia della natura e la bellezza della fantasia avvolgano i nostri pensieri rendendoci liberi di tornare bambini.
La Festa delle Fate, che anche quest’anno ha fatto risplendere la creatività e l’abilità degli artigiani e degli artisti accorsi da tutta Italia, mi ha regalato ricordi felici e tanta meraviglia.

Il Lido Holiday di Bardolino, direttamente sul Lago di Garda, mi è sembrato subito una cornice ideale per un evento che racchiude lo spirito di cui Marzia Campagnari è portatrice: la semplicità e la bellezza dei sogni possono toccare chiunque, basta credere nel potere della fantasia.
Dal ricchissimo buffet di benvenuto alla disposizione dei banchi degli artigiani, tutto è stato curato con una professionalità e una disponibilità che solo chi ama le proprie passioni può usare.
La Festa si è aperta sabato 25 giugno, con la luce del tramonto d’inizio estate su Bardolino.
La serata si è subito animata con l’arrivo di alcune bellissime Fate in carne ed ossa che hanno incantato i più piccoli e stupito i più grandi. Musicisti, artigiani, scrittori e intrattenitori hanno popolato la festa fino a tardi, condividendo la loro arte prima di dare la buonanotte con la suggestiva accensione delle Lanterne dei desideri. È stato emozionante vederle librarsi nell’aria della notte portandosi via la prima giornata della manifestazione.
Il mattino seguente i banchi degli espositori hanno aperto nella luce abbagliante di un caldo sole estivo, regalando momenti di curiosa ammirazione ai passanti. La lettura psicomagica dei tarocchi, il truccabimbi, l’arpa, i viaggi fantastici attraverso le letture degli scrittori intervenuti e le esibizioni degli artisti hanno reso una tranquilla domenica di giugno qualcosa da ricordare.
Di questo incredibile viaggio porterò con me il modo in cui il sole splendeva sui cristalli, sulle ali delle Fate e sugli intagli delle candele.
Ricorderò la musica che pervadeva l’incredibile quiete del lungolago e la bellezza degli sguardi accesi di meraviglia di tutti coloro che hanno guardato col cuore.
Ricorderò l’impalpabile magia della notte e l’indiscutibile generosità delle persone straordinarie che ho avuto la fortuna di conoscere.

Per chi ha sognato e per chi non c’era… alla prossima festa!”

Recensione presa da facebook